otto minuti di disordine alimentare

Ogni tanto mi capitano momenti del genere: un’incursione disordinata tra armadietti e frigorifero, mangiando ciò che mi capita più o meno a tiro. Stasera, nell’ordine,

  • due fette di pancarré spalmate di maionese tal quale
  • una manciata di anacardi salati
  • tre fette di pancarré spalmate di clone equo e solidale di nutella
  • un bicchiere di latte
  • due cucchiaini di capperi sottaceto
  • due noci (poi basta, troppo sbattimento romperle)
  • un quadratino di cioccolato ripieno di grappa liquida
  • un altro quadratino di cioccolato ripieno di grappa liquida (ehi, mica male! devo comprarlo ancora)
  • quattro crostini senza niente
  • un sorso di succo di pera

Non voglio sapere cosa possa significare.

3 commenti su “otto minuti di disordine alimentare”

  1. Probabilmente qualcosa di connesso con le fulgide stelle (imho generalmente pulsar)
    Certamente tappa su sedile in ceramica, specie se la cosa diventa cronica.
    Buona digestione 😀

  2. E se io ti dicessi che oggi ho fatto merenda con una fetta di pizza…?
    Tutta colpa del fatto che non ho il frutariòl sotto casa, sennò mi sarei data alla frutta: certo che tra un’arancia e una pizza ne passa…

Lascia un commento