vaticini e abandonware

wep-1

Benché siano tempi scellerati per l’illuminismo, per indole e studi sono fondamentalmente un ateo e un razionalista, anche se senza tesserina.

E so bene quanto sia inutile leggermi gli oroscopi, anche perché ci pensano parenti e amici a leggermeli, di persona o per telefono.
E la cosa non mi dispiace, so che è un modo per manifestarmi solidarietà ed è un gesto che apprezzo.

E poi mi metto a giocare con quella vecchia versione di Maj-jong inclusa nel vecchio WEP1, che quando risolvi il puzzle ti dà il suo vaticinio. E poi arrivo anche a lanciare monete virtuali

Mi assumeranno in XYZ? Testa: sì, croce:no.
Clic.
Croce.
Cazzo.

Ha senso fare domande del genere ad un software? Testa: sì, croce:no.
Clic.
Croce.
Mi pareva…

let’s tell the future,
let’s see how it’s been done

 

4 commenti su “vaticini e abandonware”

  1. Oh, io l’adoravo quella versione di Mah-jong! Forse nel vecchio pc c’è ancora…
    Una di quelle frasette da biscotto della fortuna mi è rimasta impressa: “Whatever you do, make it fun!”
    🙂

  2. Certo che ha senso hai mai visto il libro delle risposte? fantastico; ti fai una domanda ed apri a caso il libro sperando che la risposta abbia senso.
    Il prossimo passo sarà l’oracolo di Delphi oppure il fermo immagine di Capitan Findus 😉
    ciao G.

  3. Mai essere negativi GiGi, l’armonia interiore condiziona gli eventi (anche se tu non ci credi!).
    Riprova…potrebbe uscire Testa!
    Smack superzia

Lascia un commento