tu come la vedi?

Vi siete mai chiesti come le pagine del vostro sito o blog compaiono agli occhi di chi è affetto da una parziale cecità ai colori e volete verificare che le vostre  scelte grafiche non facciano scomparire parte del contenuto agli occhi di chi non vede una tricromia completa?

Con un giro su Google ho trovato questo sito [1], che permette di testare on-line  l’apparenza (approssimativa) di un URL nelle diverse condizioni possibili di cecità ai colori.
La codifica dei caratteri accentati non è supportata, ma non è comunque quello lo scopo del test.

3 commenti su “tu come la vedi?”

  1. La vedo molto bene: se questo affarino è affidabile, direi che il mio sito non crea problemi (vabbé che io scrivo semplicemente nero su bianco 😀 ). Felice di non avere creato problemi a qualcuno!

    Molto utile, grazie. 🙂

  2. Bellissimo. Ho fatto tutte le prove, ora so cosa vedono gli altri. Che poi è quello che intendo con le domande che pongo ai miei lettori quelle poche volte che cambio il template. Il primo che ebbi era con sfondo nero e caratteri piccoli e bianchi: alla lunga risultai intollerante a quella combinazione.
    Però stavolta il mio inglese mi ha tradito, non riesco a capire le tre verifiche finali scritte in fondo alla pagina: nei tre coverage test il mio blog compare rispettivamente tutto nero, bianco e grigio. Quindi non va bene, mi pare.

  3. Nemmeno io ho capito esattamente le tre verifiche finali nero/bianco/grigio – anche questo blog ha i tuoi stessi risultati; temo che per superare quelle siano necessari temi a contrasto molto elevato.
    Mi sono limitato a testare i vari tipi di daltonismo e l’acromatopsia totale.

Lascia un commento