Amiata #3

A mia memoria, il raduno in cui ho parlato meno di wiki*cose e wiki*scazzi. Grandi mangiate, bella compagnia. Ci voleva. Peccato non aver potuto ammazzare il caffé domenica, ma temevo la vendetta dei suoi parenti una volta in autostrada…

E guidare sulle strade della Val d’Orcia nella luce del tramonto mentre l’autoradio manda “Driving in the sun” dei Cranes ha perfino un suo senso.

Grazie a tutti.

4 commenti su “Amiata #3”

  1. Mi è dispiaciuto un sacco non essere dei vostri…spero che Festambiente si faccia anche quest’anno, mi farò perdonare per le mie assenze 😉

  2. Il tutto è stato troppo tranquillo e piacevole: secondo me è un complotto organizzato dalla Treccani per farci fuori a colpi di trigliceridi.

  3. @Cotton: non immaginavo che le due cose fossero consequenziali…

    @Pithya: quest’anno Festambiente a Vicenza c’è, ma la scelta è quella di farne un evento meno impegnativo dell’anno scorso perché nello stesso periodo (11-15/6) parteciperemo anche al Biografilm Festival di Bologna.

    @Draco: sia fatta la volontà della Treccani… se il menù è quello che è stato, sono pronto a immolarmi. :o)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.