voto operaio?

Uno dei punti che la destra propone come rimedio al carovita è la detassazione del lavoro straordinario, attraverso la quale i lavoratori dipendenti potranno avere qualche (pochi, secondo me) euro in più a fine mese in busta, comunque ottenuti svendendo il loro tempo. A mio modesto parere (di “lavoratore ristrutturato”, non di economista), credo che … Continua a leggere voto operaio?

il caso e la necessità

Un collega testimone di Geova, a seguito del lutto che mi ha colpito la scorsa settimana, mi ha fatto avere degli stampati della loro chiesa in cui si affrontano le solite questioni esistenziali. Benché la conversione dei non credenti sia parte dei suoi doveri di testimone, non credo che l’abbia fatto per un sorta di … Continua a leggere il caso e la necessità

musici itineranti per doppini di rame

“La figura del primitivo raccoglitore di cibo ricompare assurdamente come raccoglitore d’informazione. In questo ruolo l’uomo elettronico non è meno nomade dei suoi antenati paleolitici.” – Marshall McLuhan Che la rete riproponga in un ambiente virtuale (in un enorme provettone da esperimento?) modelli sociali e dinamiche comportamentali già presenti nel mondo reale non è una … Continua a leggere musici itineranti per doppini di rame

HDPE usato

HDPE, ovvero polietilene ad alta densità. È quello – per intenderci – con cui vengono stampati i tappi delle bottiglie di acqua minerale. È una materia plastica diversa da quella delle bottiglie, normalmente prodotte in PET (polietilentereftalato). Forse anche voi avrete guardato con sufficienza un amico o un parente che raccoglie i tappi dell’acqua minerale … Continua a leggere HDPE usato

carica virale

Entro nell’ambulatorio e mi siedo. Butto l’occhio sulla scatola che contiene le buste degli esiti, ce n’è una con attaccato un post-it giallo e scribacchiata qualche nota a matita che non riesco a decifrare. Il medico controlla il mio numerello, scorre le buste e prende proprio quella col post-it. E io inizio a pensare al … Continua a leggere carica virale

ristrutturazione

Chemtura annuncia una ristrutturazione: 165 posti di lavoro eliminati in Italia L’atmosfera ha un che di surreale. Le bandiere colorate all’esterno danno un’immagine di festa e invece, per te che sai cosa significano quei colori, scatenano solo delusione e incazzatura.Lavoriamo apparentemente come nulla fosse, fino a che le materie prime non si esauriranno. Ho appena … Continua a leggere ristrutturazione

Brisbane – Sydney

05.XI.2001 14:30 Alle 9.30 io e M. arriviamo a Brisbane, finalmente. B. è abbronzatissima e fa un bel caldone. Brisbane sembra una bella città, pulita, oggi assolata. Gli australiani sembrano abbastanza pronti alla battuta ed adottano un certa informalità che ancora non sa di ipocrisia. Ora la lotta è contro la differenza di fuso orario, … Continua a leggere Brisbane – Sydney

colpo di stato

Ero a Mosca il giorno in cui i generali occuparono il Cremlino e misero agli arresti Gorbačëv. Avevamo trascorso la notte precedente in casa di parenti di Katja, a Zelenograd e la mattina rientravamo in città in autobus. All’incrocio dell’autostrada proveniente da San Pietroburgo (allora ancora Leningrado) con la tangenziale anulare di Mosca, già notammo … Continua a leggere colpo di stato