stop

Acronimo di “safety through observation program”, si tratta di un metodo messo a punto dalla multinazionale chimica DuPont (e da essa venduto ad altre aziende) teso alla riduzione del numero di incidenti ed infortuni in fabbrica. Come ciò che lastrica ogni via che porta all’inferno, l’intenzione è lodevole, ma come funziona in pratica? Mi è … Continua a leggere stop

rush finale

Ancora un mese e questa lenta agonia avrà – sperabilmente – una fine. Domani riprendono le trattative tra l’azienda e le RSU. A questo punto, l’unico oggetto del contendere è valutare se l’azienda ha intenzione di darci soldi (e quanti) che vadano ad integrare la cassa integrazione straordinaria che chiederà al ministero, oltre all’iscrizione nelle … Continua a leggere rush finale

Svizzera

L. ha trovato lavoro a Basilea, I. lavora a Lugano. P., nonostante la sua laurea in biologia da 110 e lode, non è riuscita a trovare lavoro in Italia. Ma in Svizzera ha già fatto un paio di colloqui. Una generazione fa erano i muratori che dalla mia provincia andavano in Svizzera a lavorare. Ora … Continua a leggere Svizzera

ristrutturazione

Chemtura annuncia una ristrutturazione: 165 posti di lavoro eliminati in Italia L’atmosfera ha un che di surreale. Le bandiere colorate all’esterno danno un’immagine di festa e invece, per te che sai cosa significano quei colori, scatenano solo delusione e incazzatura.Lavoriamo apparentemente come nulla fosse, fino a che le materie prime non si esauriranno. Ho appena … Continua a leggere ristrutturazione

meno 18

Il referendum sull’estensione dell’articolo 18 è naufragato e, considerata l’ampiezza dello schieramento avverso alla vigilia, il risultato non sorprende. Mesi fa ho letto un breve libro di Barbara Ehrenreich, “Una paga da fame – come (non) si arriva a fine mese nel paese più ricco del mondo”.Un reportage sul campo in cui la scrittrice cambia … Continua a leggere meno 18