il caso e la necessità

Un collega testimone di Geova, a seguito del lutto che mi ha colpito la scorsa settimana, mi ha fatto avere degli stampati della loro chiesa in cui si affrontano le solite questioni esistenziali. Benché la conversione dei non credenti sia parte dei suoi doveri di testimone, non credo che l’abbia fatto per un sorta di … Continua a leggere il caso e la necessità

la rete tutta è un’enciclopedia?

«Non ha senso creare un’enciclopedia in cui vengono accentrate le informazioni, poiché la rete tutta è un’enciclopedia. Concentrare le fonti è contrario all’idea stessa di web» – Robert Caillau [1] Su quest’ultima affermazione potrei essere d’accordo. A patto di etichettare come “enciclopedia” tutto ciò che gira su internet, quindi anche la spazzatura che annacqua l’informazione … Continua a leggere la rete tutta è un’enciclopedia?

gods, gays and guns

“In Iran non ci sono omosessuali come da voi” – Mahmoud Ahmadinejad [1] Cominciamo col dire che, comunque s’illudano il presidente iraniano e tutti gli omofobi del pianeta, una società senza omosessualità non esiste. L’omosessualità è un tratto della natura umana (e anche non umana) ed è presente a tutte le latitudini della geografia e … Continua a leggere gods, gays and guns

e poi la scienza è il male…

Succede ieri sera: cammino tra gli scaffali di una libreria di una nota catena nazionale e nel reparto dedicato a salute e diete trovo una serie di libri dedicati al cosiddetto metodo “zona”. La copertina di un volume ne elenca i benefici effetti. E mi cade l’occhio su questa assoluta castroneria. Capisco che la pubblicità … Continua a leggere e poi la scienza è il male…

tecnologia

Quanto segue è tratto da “Il salmone del dubbio”, raccolta di scritti di Douglas Adams pubblicata postuma. Ho trovato tre regole che descrivono le nostre reazioni alla tecnologia: 1. Qualunque cosa esista nel mondo quando nasciamo ci pare normale e usuale e riteniamo che faccia per natura parte del funzionamento dell’universo. 2. Qualunque cosa sia … Continua a leggere tecnologia

chi l’ha detto?

«…Non troveremo né uno scopo a livello nazionale né soddisfazione personale nella mera continuazione del progresso economico, nell’accumulare a non finire beni terreni. Non possiamo basare lo spirito nazionale basandoci sul Dow Jones, né i risultati della nazione basandoci sul Prodotto Interno Lordo. Perché del Prodotto Interno Lordo fa parte l’inquinamento dell’aria, fanno parte le … Continua a leggere chi l’ha detto?

chi ha paura dell’euro?

Due frammenti trovati su un giornale di oggi, risalenti a prima dell’attacco all’Iraq. «L’Iraq intende proseguire nei suoi piani volti ad abolire l’uso del dollaro negli affari concernenti il petrolio… Questa settimana Baghdad ha insistito presso l’Onu, ottenendone il permesso, di vendere petrolio in euro, dopo il 6 novembre, attraverso il programma oil for food: … Continua a leggere chi ha paura dell’euro?