dimmi quando, quando, quando

Da oltre una settimana la corsia destra dello svincolo che dalla A4, proveniendo da est, consente di immettersi sulla tangenziale est di Milano è chiusa. Questa strozzatura rende meno scorrevole il traffico in uscita e in orario di punta provoca code a tratti che risalgono la A4 anche fino a Dalmine. Non sarebbe in sé … Continua a leggere dimmi quando, quando, quando

exposure (3)

Ero convinto di aver commesso un’infrazione stamattina, e invece In caso di ingorgo è consentito transitare sulla corsia per la sosta di emergenza al solo fine di uscire dall’autostrada a partire dal cartello di preavviso di uscita posto a cinquecento metri dallo svincolo. [1] l’unico rischio nello spostarsi a destra è essere falciati da quegli … Continua a leggere exposure (3)

exposure

La quotidiana esposizione all’A4 mi provoca occasionali eruzioni di aggressività. Soprattutto quando una giovane guidatrice di SUV nero carrofunebre pensa di fottersene del codice della strada (paragrafo: diritto di precedenza) e della coda in cui noialtri presumibilmente godiamo a stare. Chissà se le farebbe più male il ritiro della patente o della carta di credito. … Continua a leggere exposure

reperto #1

Questo lo trafugammo io e S. una sera in centro a Manchester, mentre eravamo lassù per lavoro. Tempo dopo ho fatto una donazione al Socialist Worker a mo’ di compensazione per il danno materiale e morale causato dal nostro estemporaneo “vandalismo”. La Rover poi non fu rinazionalizzata, ma acquistata dai cinesi [1] [2]. Sono state … Continua a leggere reperto #1

V-2

Mio bisnonno morì di tifo sul fronte della prima guerra mondiale. Sulle trincee venivano lanciati liquami infetti in quella che era una rudimentale azione di guerra biochimica. Indossando più o meno volentieri una divisa militare, l’individuo diventa soldato: una persona maggiormente sacrificabile alla ragion di Stato. Il suo conteggio tra le vittime è parte dei … Continua a leggere V-2

bella gente 2 – il tazebao livoroso

Oltre alla neve, sul condominio si sta abbattendo anche un’ondata di grafomane coprolalia. Stasera, appesa (come ormai di consueto) al cancello in una bella bustina protettiva trasparente, è comparsa una nuova lettera aperta da vicino/a anonimo/a incazzato/a a vicino/a anonimo/a spregevole avente per oggetto il trafugamento di una piantina (morta, peraltro, ci informa lo/la scrivente). … Continua a leggere bella gente 2 – il tazebao livoroso