otto marzo

Alcune di voi faranno spallucce, dicendo che è diventato un rito svuotato di ogni significato. Si smarcheranno dal femminismo, roba vecchia, buona solo per comuniste nostalgiche prive di ogni fascino, ormai non più necessaria. Diranno che oggi in Italia le donne non sono più sfruttate, che c’è persino troppa libertà e che forse è meglio … Continua a leggere otto marzo

è quasi andata… (auguri!)

Forza. Anche questo natale è passato e potete finalmente smettere di desiderare di diventare più buoni. 😉 Ed è vero che anche il capodanno è una convenzione, ma pare che in molti abbiamo bisogno della sensazione – ancorché effimera – di cambiare pagina, di vedere scattare tutti quegli zeri insieme sul contachilometri, di chiuderci alle … Continua a leggere è quasi andata… (auguri!)

41

Venerdì sera mia nipote Giada mi ha cantato (col succhiotto in bocca) “tanti auguri alla Giada” davanti alla torta. Sabato mi sono dato alla fuga, e sentitamente ringrazio. Tornato a casa ho trovato il regalo di Telecom Italia: l’isolamento della linea del telefono fisso di casa (ma per fortuna l’ADSL continua a funzionare). L’ultima volta … Continua a leggere 41

auguri e figli maschi

La Cina è di fronte a una crisi demografica: è destinata a diventare una nazione di scapoli Le statistiche parlano di una media nazionale di 120 uomini ogni 100 donne, con punte locali che arrivano fino a 160/100 sull’isola di Hainan. Uno sbilanciamento più marcato si può trovare nella storia solo tra le prime comunità … Continua a leggere auguri e figli maschi

ristrutturazione

Chemtura annuncia una ristrutturazione: 165 posti di lavoro eliminati in Italia L’atmosfera ha un che di surreale. Le bandiere colorate all’esterno danno un’immagine di festa e invece, per te che sai cosa significano quei colori, scatenano solo delusione e incazzatura.Lavoriamo apparentemente come nulla fosse, fino a che le materie prime non si esauriranno. Ho appena … Continua a leggere ristrutturazione

Landmannalaugar – Þórsmörk

20.VIII.98 14:00 Sono partito in orario, alle cinque e mezza, e fino alla costa normanna si è potuto sbirciare tra le nuvole, poi un tappeto unico di nubi bianche ha nascosto il mare sotto di noi finché da esso non sono sbucati i ghiacciai del sud dell’Islanda. Cominciamo a scendere, cielo terra e mare fanno … Continua a leggere Landmannalaugar – Þórsmörk