ite, missa est

Per mia nonna, classe 1913, l’italiano era una lingua imparata a scuola. Una lingua straniera, usata solo da coloro che in qualche modo personificavano l’autorità statale e usata più spesso per comunicare cattive notizie che altro. Una lingua da imparare e da usare solo in occasioni particolarmente formali, quando c’era necessità di rivolgersi a persone … Continua a leggere ite, missa est

affinità e divergenze tra il bergamasco ed il cinese mandarino

Le divergenze sono tantissime, ma c’è una buffa affinità: anche il bergamasco è una lingua tonale, ovvero il significato di un suono cambia a seconda dell’intonazione con cui è espresso. Ciò è evidentissimo con uno dei suoi più tipici del bergamasco, la vocale ö (come la ö dei tedeschi e la œu dei francesi). Se … Continua a leggere affinità e divergenze tra il bergamasco ed il cinese mandarino