intimisto (o di un pentolino di cazzi miei)

Ieri un amico mi ha chiesto come va. È stata un’occasione per un estemporaneo bilancio di questo periodo balordo. Tre mesi non sono molti e oggettivamente non ho problemi, non sono in mezzo a una strada né rischio di finirci. Sono solo un po’ stanco di questa inutilità e deluso dalla mia incapacità di farvi fronte. Complice anche l’afa di … Continua a leggere intimisto (o di un pentolino di cazzi miei)

meno 18

Il referendum sull’estensione dell’articolo 18 è naufragato e, considerata l’ampiezza dello schieramento avverso alla vigilia, il risultato non sorprende. Mesi fa ho letto un breve libro di Barbara Ehrenreich, “Una paga da fame – come (non) si arriva a fine mese nel paese più ricco del mondo”.Un reportage sul campo in cui la scrittrice cambia … Continua a leggere meno 18