una terapia semplice e antica (3) – LCP is allowed to come up

Ha già scritto [1] di aver preso il conto di quante volte ho dovuto smembrare il mio curriculum per poterlo caricare su database di aziende e agenzie, dove verrà adeguatamente ignorato nei secoli dei secoli (amen). Spesso, ultimamente, l’operazione si conclude con l’impossibilità di inoltrare il form perché improvvisamente mi ritrovo senza un indirizzo IP. … Continua a leggere una terapia semplice e antica (3) – LCP is allowed to come up

intimisto (o di un pentolino di cazzi miei)

Ieri un amico mi ha chiesto come va. È stata un’occasione per un estemporaneo bilancio di questo periodo balordo. Tre mesi non sono molti e oggettivamente non ho problemi, non sono in mezzo a una strada né rischio di finirci. Sono solo un po’ stanco di questa inutilità e deluso dalla mia incapacità di farvi fronte. Complice anche l’afa di … Continua a leggere intimisto (o di un pentolino di cazzi miei)

dev’essere così

Più ci penso e più me ne convinco: dev’esserci un filtro sul mio server di posta in uscita che ferma tutta la posta elettronica che contiene le parole “curriculum” o “vitæ” diretta a reti italiane. Quando mando messaggi del genere a indirizzi svizzeri ottengo sempre una cortese risposta nell’arco di tre giorni lavorativi al massimo. Invece … Continua a leggere dev’essere così

outsourcing

Ho perso il conto delle diverse banche dati – e dei diversi format che queste utilizzano – su cui ho inserito il mio CV opportunamente parcellizzato, sminuzzato, interpretato e digerito. Spesso trovandomi perplesso davanti a lunghissimi menù a tendina a scelta obbligatoria che non riportano comunque qualcosa che definisca esattamente quali siano stati i miei … Continua a leggere outsourcing

colloqui

Mi chiedo che bisogno ci sia di inscenare questa commediola. Tu fingi più o meno maldestramente di sondare le mie Motivazioni Profonde™ e la mia anima (qualunque cosa sia), io fingo più o meno abilmente di mostrartene le parti più succose. Davvero non basta che commentiamo insieme il curriculum che ti ho inviato e che … Continua a leggere colloqui

mi ricordo

Questo post è un esercizio ispirato dall’omonimo libro di Matteo B. Bianchi (Fernandel, 2004). l’automobile a pedali, rossa, col numero 33 mia nonna che prepara il croccante con le nocciole che abbiamo raccolto nel bosco del balcone di casa di B., al piano sotto il nostro l’Automat di Praga, prima che venisse riconvertito in un … Continua a leggere mi ricordo

vende(r)si

“Metterla giù dura” non rientra tra le mie abilità, anzi, spesso pratico (chissà, forse per un’inconscia falsa modestia?) un britannico understatement. Non sono mai stato granché bravo a sfoggiare medaglie, cucirmi addosso il cartellino del prezzo e a stare in vetrina. Ed ora, dopo undici anni e passa, senza aver ancora estinto il mutuo casa, … Continua a leggere vende(r)si

applausi

Un applauso ha sancito l’approvazione da parte dell’assemblea dell’ipotesi di accordo tra RSU e azienda. Applauso meritato dai nostri colleghi della RSU che per la prima volta in vita loro si sono trovati a gestire questo caso, navigando tra le trattative, il contratto nazionale, le clausole del vecchio contratto EniChem, le telefonate dagli Stati Uniti, … Continua a leggere applausi

Svizzera

L. ha trovato lavoro a Basilea, I. lavora a Lugano. P., nonostante la sua laurea in biologia da 110 e lode, non è riuscita a trovare lavoro in Italia. Ma in Svizzera ha già fatto un paio di colloqui. Una generazione fa erano i muratori che dalla mia provincia andavano in Svizzera a lavorare. Ora … Continua a leggere Svizzera