reperto #2

Questo è stato acquistato per un marco a Greifswald, città universitaria sul Mar Baltico in una Germania orientale fresca di riunificazione. Non è che volessimo arrivare lì di proposito: lasciammo Praga con l’intenzione di visitare Berlino e a Dresda raccogliemmo due ragazze che facevano l’autostop per raggiungere Greifswald. “Fino a Berlino non è difficile trovare un … Continua a leggere reperto #2

cattiveria

È relativamente facile essere cattivi con un immigrato clandestino. Meno facile è essere cattivi con i caporali che lo sfruttano, che lo pagano in nero quando lo pagano, che gli affittano tuguri senza luce né acqua per dormire e con i datori di lavoro che quando si fa male in cantiere lo mollano su una … Continua a leggere cattiveria

mi ricordo

Questo post è un esercizio ispirato dall’omonimo libro di Matteo B. Bianchi (Fernandel, 2004). l’automobile a pedali, rossa, col numero 33 mia nonna che prepara il croccante con le nocciole che abbiamo raccolto nel bosco del balcone di casa di B., al piano sotto il nostro l’Automat di Praga, prima che venisse riconvertito in un … Continua a leggere mi ricordo

Brisbane – Sydney

05.XI.2001 14:30 Alle 9.30 io e M. arriviamo a Brisbane, finalmente. B. è abbronzatissima e fa un bel caldone. Brisbane sembra una bella città, pulita, oggi assolata. Gli australiani sembrano abbastanza pronti alla battuta ed adottano un certa informalità che ancora non sa di ipocrisia. Ora la lotta è contro la differenza di fuso orario, … Continua a leggere Brisbane – Sydney

Landmannalaugar – Þórsmörk

20.VIII.98 14:00 Sono partito in orario, alle cinque e mezza, e fino alla costa normanna si è potuto sbirciare tra le nuvole, poi un tappeto unico di nubi bianche ha nascosto il mare sotto di noi finché da esso non sono sbucati i ghiacciai del sud dell’Islanda. Cominciamo a scendere, cielo terra e mare fanno … Continua a leggere Landmannalaugar – Þórsmörk