il posto delle fragole

Una giornata a zonzo sui Castelli romani guidati da Lady M e dalla serendipità. Ci siamo imbattuti – in ordine sparso – in un palazzo Chigi che non è palazzo Chigi, nel barocco del Bernini, nella bufala (mozzarella di), nelle coppiette (quelle che si mangiano), nella porchetta, nel vino de li Castelli (che è notoriamente … Continua a leggere il posto delle fragole

mi ricordo

Questo post è un esercizio ispirato dall’omonimo libro di Matteo B. Bianchi (Fernandel, 2004). l’automobile a pedali, rossa, col numero 33 mia nonna che prepara il croccante con le nocciole che abbiamo raccolto nel bosco del balcone di casa di B., al piano sotto il nostro l’Automat di Praga, prima che venisse riconvertito in un … Continua a leggere mi ricordo