transreality

“…e lo tollererai solo in quanto eccezione e lo tollererai solo in televisione, lo chiamano gay e tu pensi ricchione…” Sette milioni di persone hanno tele-votato Luxuria vincitrice dell’”Isola dei Famosi”. Vorrei vederle sfilare al prossimo gay pride. Vorrei vederle votare alle prossime elezioni un partito che abbia il matrimonio omosessuale o una legge sulle … Continua a leggere transreality

pride, prejudice, pruderie

Volevo scrivere qualcosa sull’incauta definizione data dal neosindaco di Roma del Gay Pride come “esibizionismo sessuale”, sul diritto che una persona e una comunità hanno di esprimersi come desiderano – anche correndo rischi per questo – poi ho trovato questa lettera aperta, ripresa anche da Repubblica.it e credo proprio che non resti altro da aggiungere.