una terapia semplice e antica (3) – LCP is allowed to come up

Ha già scritto [1] di aver preso il conto di quante volte ho dovuto smembrare il mio curriculum per poterlo caricare su database di aziende e agenzie, dove verrà adeguatamente ignorato nei secoli dei secoli (amen). Spesso, ultimamente, l’operazione si conclude con l’impossibilità di inoltrare il form perché improvvisamente mi ritrovo senza un indirizzo IP. … Continua a leggere una terapia semplice e antica (3) – LCP is allowed to come up

vaticini e abandonware

Benché siano tempi scellerati per l’illuminismo, per indole e studi sono fondamentalmente un ateo e un razionalista, anche se senza tesserina. E so bene quanto sia inutile leggermi gli oroscopi, anche perché ci pensano parenti e amici a leggermeli, di persona o per telefono. E la cosa non mi dispiace, so che è un modo … Continua a leggere vaticini e abandonware

futura extra black

Supponiamo che si possa essere sereni senza essere felici. Come va interpretato questo messaggio? “Accetta serenamente la tua infelicità”? No, grazie (e se i miei genitori non avessero fatto di me una persona educata, ci aggiungerei anche un “vaffanculo” di contorno). Gli Afterhours, nel ricevere il premio della critica, si sono presentati sul palco sfoggiando … Continua a leggere futura extra black

igiene

Noi vogliamo glorificare la guerra – sola igiene del mondo – il militarismo, il patriottismo, il gesto distruttore dei liberatori, le belle idee per cui si muore e il disprezzo della donna. Nous voulons glorifier la guerre – seule hygiène du monde -, le militarisme, le patriotisme, le geste destructeur des anarchistes, les belles idées pour lesquelles on meurt … Continua a leggere igiene

però

Non è che non stia seguendo quanto avviene a Gaza. Non è che quanto avviene mi lasci indifferente, anzi. Ma non ce la faccio a raccogliere le idee in una forma accettabile; tutto quanto scrivo (e poi cancello) mi sembra una grossolana semplificazione. “Dire la mia” mi sembra un gesto presuntuoso. Però non vorrei mai vedermi … Continua a leggere però

coi piedi nel piatto

Il padre ha preso il figlio di pochi mesi tra le mani e gli ha immerso per qualche secondo i piedini nella panna montata dell’enorme torta che celebra la sua recente nascita. Non so se è una qualche usanza familiare o è stato un gesto estemporaneo, ma mi dà l’impressione che gli porterà buono. È … Continua a leggere coi piedi nel piatto

adotta anche tu una cassiera!

Cambiare lavoro mi ha spostato su nuove rotte quotidiane che non passano più per il centro commerciale dove facevo spesa una volta a settimana fino a qualche mese fa. Ci ho rimesso nuovamente piede durante le feste e ho notato che anche lì sono sbarcate le casse self-checkout. Le conoscete anche voi, a differenza delle … Continua a leggere adotta anche tu una cassiera!

quasi un salto su una linea temporale alternativa

Il mondo della pubblicità mi ha sempre incuriosito; la vita m’ha portato ad occuparmi di tutt’altro, ma un po’ di fascinazione continuo a subirla. E così la giornata di ieri a Roma è stata una specie di incursione in una linea temporale parallela: se avessi fatto scelte differenti, mi piace pensare che sarei potuto benissimo … Continua a leggere quasi un salto su una linea temporale alternativa

prove tecniche di testamento biologico

Secondo la Corte di Cassazione il giudice può autorizzare la sospensione delle cure a un paziente in coma quando “tale istanza sia realmente espressiva, in base a elementi di prova chiari, concordanti e convincenti, della voce del rappresentato, tratta dalla sua personalità, dal suo stile di vita e dai suoi convincimenti, corrispondendo al suo modo … Continua a leggere prove tecniche di testamento biologico