soddisfatti o attaccatevi (2) – My Gift Card

Lo scorso Natale, degli amici mi hanno regalato un abbonamento al National Geographic attraverso il servizio My Gift Card. Ho attivato la card chiamando il call center un paio di giorni dopo. A distanza di due mesi, nessun numero della rivista è ancora arrivato. Lo scorso 20 febbraio scrivo alla loro info@ e il risponditore … Continua a leggere soddisfatti o attaccatevi (2) – My Gift Card

dimmi quando, quando, quando

Da oltre una settimana la corsia destra dello svincolo che dalla A4, proveniendo da est, consente di immettersi sulla tangenziale est di Milano è chiusa. Questa strozzatura rende meno scorrevole il traffico in uscita e in orario di punta provoca code a tratti che risalgono la A4 anche fino a Dalmine. Non sarebbe in sé … Continua a leggere dimmi quando, quando, quando

otto marzo

Alcune di voi faranno spallucce, dicendo che è diventato un rito svuotato di ogni significato. Si smarcheranno dal femminismo, roba vecchia, buona solo per comuniste nostalgiche prive di ogni fascino, ormai non più necessaria. Diranno che oggi in Italia le donne non sono più sfruttate, che c’è persino troppa libertà e che forse è meglio … Continua a leggere otto marzo

ronde, rondelle, chiavi del 36

Una dozzina d’anni fa, in viaggio in autostrada nel primo pomeriggio, mi fermo ad un autogrill per mangiare un panino. Mentre mangio, entra nel locale un uomo in divisa – non ricordo oggi se carabiniere o poliziotto – che saluta il barista dietro il bancone e comincia ad inveire contro i ladri che hanno rubato … Continua a leggere ronde, rondelle, chiavi del 36

intimisto (o di un pentolino di cazzi miei)

Ieri un amico mi ha chiesto come va. È stata un’occasione per un estemporaneo bilancio di questo periodo balordo. Tre mesi non sono molti e oggettivamente non ho problemi, non sono in mezzo a una strada né rischio di finirci. Sono solo un po’ stanco di questa inutilità e deluso dalla mia incapacità di farvi fronte. Complice anche l’afa di … Continua a leggere intimisto (o di un pentolino di cazzi miei)

sì, no, non so – i tre referendum elettorali

Aggiornato il 12/6/9 Ricordo le campagne referendarie sul mantenimento della possibilità di divorziare e di abortire. Benché allora non potessi votare, ricordo le accese discussioni in famiglia che i quesiti innescavano. Oggi i referendum sono un appuntamento meno incisivo e coinvolgente rispetto ad allora. A volte l’astensione è stata volutamente fomentata, come nel caso del referendum … Continua a leggere sì, no, non so – i tre referendum elettorali

dev’essere così

Più ci penso e più me ne convinco: dev’esserci un filtro sul mio server di posta in uscita che ferma tutta la posta elettronica che contiene le parole “curriculum” o “vitæ” diretta a reti italiane. Quando mando messaggi del genere a indirizzi svizzeri ottengo sempre una cortese risposta nell’arco di tre giorni lavorativi al massimo. Invece … Continua a leggere dev’essere così

igiene

Noi vogliamo glorificare la guerra – sola igiene del mondo – il militarismo, il patriottismo, il gesto distruttore dei liberatori, le belle idee per cui si muore e il disprezzo della donna. Nous voulons glorifier la guerre – seule hygiène du monde -, le militarisme, le patriotisme, le geste destructeur des anarchistes, les belles idées pour lesquelles on meurt … Continua a leggere igiene