lisbona da profano

Premessa: sono un profano che ha letto le pagine informative dell’UE senza alcuna specifica preparazione tecnica in merito. Il Trattato di Lisbona [1] è la nuova carta costituzionale dell’Unione Europea, emendata dopo le bocciature referendarie di francesi e olandesi nel 2005. Alla sua definitiva approvazione manca ancora una firma, quella del presidente ceco Klaus, in … Continua a leggere lisbona da profano

sì, no, non so – i tre referendum elettorali

Aggiornato il 12/6/9 Ricordo le campagne referendarie sul mantenimento della possibilità di divorziare e di abortire. Benché allora non potessi votare, ricordo le accese discussioni in famiglia che i quesiti innescavano. Oggi i referendum sono un appuntamento meno incisivo e coinvolgente rispetto ad allora. A volte l’astensione è stata volutamente fomentata, come nel caso del referendum … Continua a leggere sì, no, non so – i tre referendum elettorali

schifo

http://it.peacereporter.net/articolo/14110/Il+pacchetto+sicurezza.+Delle+libert%E0%3F Mi auguro che i medici obiettori di coscienza davanti a questo schifo siano la stragrandissima maggioranza. E mi auguro che quando riusciremo a cambiare governo (2029?) riusciremo anche a cancellarlo.

non c’è più acetonitrile!

Tempi duri per tutti quelli che devono fare analisi in HPLC: pare che l’acetonitrile scarseggi in tutto il mondo. Noi ce ne siamo accorti perché è stato piuttosto difficile trovare gli ultimi quattro bottiglioni da due litri e mezzo con i quali stiamo lavorando in questi giorni, ma che termineranno senz’altro prima della chiusura natalizia. … Continua a leggere non c’è più acetonitrile!

retrogusto amarognolo

Obama fever. Si balla in Kenya e persino mia madre m’ha mandato un sms in cui si dice contenta che Barack Obama abbia vinto le elezioni. L’affluenza record (per gli Stati Uniti) del 64% circa è la vittoria di una scommessa: quella di far votare persone che fino a ieri erano demotivate a farlo perché … Continua a leggere retrogusto amarognolo

knol – una rapida occhiata da wikipediano

Mi rifaccio alle informazioni presenti alla pagina http://knol.google.com/k/knol/knol/Help# e http://knol.google.com/k/knol-help/-/si57lahl1w25/13#. Di primo acchito, ciò che noto come fondamentale differenza rispetto a Wikipedia è la “proprietà” delle voci: Knol vuole privilegiare l’autorevolezza delle fonti, quindi ogni voce di enciclopedia è firmata e “posseduta” da un proprietario, un po’ come i messaggi di un blog che hanno … Continua a leggere knol – una rapida occhiata da wikipediano

0,000002%

Salvo mutamenti imprevisti, è notizia di questi giorni che si tornerà a votare a metà aprile e ancora il voto si presenta accompagnato dalle stesse condizioni al contorno di due anni fa: conflitto di interessi, concentrazione del potere massmediatico, coriandolizzazione del quadro politico. In un paese normale è giusto fare riforme cercando un accordo ampio … Continua a leggere 0,000002%

chi mi rappresenta?

La grande maggioranza del parlamento nazionale applaude il dimissionario guardasigilli quando questi attacca la magistratura accusandola di non adempiere onestamente ai propri compiti. La grande maggioranza del parlamento manifesta la propria solidarietà al pontefice, dipinto dai media come vittima della censura operata da pochi fanatici anticlericali. La grande maggioranza del parlamento, discutendo di riforme elettorali, … Continua a leggere chi mi rappresenta?

девяносто лет советской власти novant’anni di potere sovietico

In un non meglio precisato inverno dei primi anni ’90 a Mosca, ho ascoltato i miei amici russi mettere a confronto il prima e il dopo-regime sovietico, non senza qualche nostalgia per un ordine sociale che crollando aveva lasciato campo libero al caos sociale ed economico. Alla giungla del lavorare e vivere alla giornata, senza … Continua a leggere девяносто лет советской власти novant’anni di potere sovietico

unione incivile

Nella seduta di ieri sera, il comune di Bergamo boccia con 23 voti contrari e 18 favorevoli l’istituzione di un registro delle unioni civili. Determinante il voto contrario dei consiglieri eletti nelle liste della “margherita” (oggi confluita nel “partito democratico”), nonostante sia parte della maggioranza di centro-sinistra che amministra il comune. Ammettiamolo, questa è una … Continua a leggere unione incivile