sinistra? ecologia? libertà?

“Sinistra” perché gli operai in Cina non si suicidano. “Ecologia” perché i rifiuti tecnologici non inquinano. “Libertà” perché OSX non è un sistema operativo proprietario. Ma vaffanculo Vendola fighetti. Che schifo. (edit: Vendola si dissocia dall’iniziativa)

otto marzo

Alcune di voi faranno spallucce, dicendo che è diventato un rito svuotato di ogni significato. Si smarcheranno dal femminismo, roba vecchia, buona solo per comuniste nostalgiche prive di ogni fascino, ormai non più necessaria. Diranno che oggi in Italia le donne non sono più sfruttate, che c’è persino troppa libertà e che forse è meglio … Continua a leggere otto marzo

sinistrato

Alle europee del 1984 votò per il PCI un elettore su tre (!!!). Esistevano un voto operaio e una politica laicista ed internazionalista. Oggi gli operai li si somministra (come lo sciroppo per la tosse), i partiti fanno a gara a calarsi i pantaloni davanti alle gerarchie vaticane e l’internazionalismo è stato travolto dalla globalizzazione. … Continua a leggere sinistrato

anche l’operaio vuole il figlio dottore

“…del resto, mia cara, di che si stupisce? anche l’operaio vuole il figlio dottore, e pensi che ambiente che può venir fuori. Non c’è più morale, contessa.” Quando finii le scuole medie gli insegnanti furono unanimi nel consigliare ai miei genitori di farmi continuare a studiare. La scelta della scuola superiore che avrei frequentato cadde … Continua a leggere anche l’operaio vuole il figlio dottore

voto operaio?

Uno dei punti che la destra propone come rimedio al carovita è la detassazione del lavoro straordinario, attraverso la quale i lavoratori dipendenti potranno avere qualche (pochi, secondo me) euro in più a fine mese in busta, comunque ottenuti svendendo il loro tempo. A mio modesto parere (di “lavoratore ristrutturato”, non di economista), credo che … Continua a leggere voto operaio?

c’è morte e morte

Trovo curioso notare come la comunità wikipediana abbia dovuto cancellare la biografia di un tifoso laziale ucciso da un colpo di pistola di un poliziotto – incorrendo in polemiche rimbalzate perfino sulla Gazzetta dello Sport – mentre il problema del pubblicare o meno le biografie dei quattro morti nel rogo alle acciaierie Thyssen-Krupp di Torino … Continua a leggere c’è morte e morte

quasi un salto su una linea temporale alternativa

Il mondo della pubblicità mi ha sempre incuriosito; la vita m’ha portato ad occuparmi di tutt’altro, ma un po’ di fascinazione continuo a subirla. E così la giornata di ieri a Roma è stata una specie di incursione in una linea temporale parallela: se avessi fatto scelte differenti, mi piace pensare che sarei potuto benissimo … Continua a leggere quasi un salto su una linea temporale alternativa

Svizzera

L. ha trovato lavoro a Basilea, I. lavora a Lugano. P., nonostante la sua laurea in biologia da 110 e lode, non è riuscita a trovare lavoro in Italia. Ma in Svizzera ha già fatto un paio di colloqui. Una generazione fa erano i muratori che dalla mia provincia andavano in Svizzera a lavorare. Ora … Continua a leggere Svizzera