lisbona da profano

Premessa: sono un profano che ha letto le pagine informative dell’UE senza alcuna specifica preparazione tecnica in merito. Il Trattato di Lisbona [1] è la nuova carta costituzionale dell’Unione Europea, emendata dopo le bocciature referendarie di francesi e olandesi nel 2005. Alla sua definitiva approvazione manca ancora una firma, quella del presidente ceco Klaus, in … Continua a leggere lisbona da profano

V-2

Mio bisnonno morì di tifo sul fronte della prima guerra mondiale. Sulle trincee venivano lanciati liquami infetti in quella che era una rudimentale azione di guerra biochimica. Indossando più o meno volentieri una divisa militare, l’individuo diventa soldato: una persona maggiormente sacrificabile alla ragion di Stato. Il suo conteggio tra le vittime è parte dei … Continua a leggere V-2

pogrom

L’incendio dei campi rom a Napoli [1] (ma anche l’incendio dell’insediando campo di Opera circa un anno e mezzo fa [2]) è un pogrom. Resto basito nel vedere come la popolazione di un quartiere sia giunta a sentirsi in diritto e in dovere di agire in questo modo. Se queste azioni sono una punizione per … Continua a leggere pogrom

auguri e figli maschi

La Cina è di fronte a una crisi demografica: è destinata a diventare una nazione di scapoli Le statistiche parlano di una media nazionale di 120 uomini ogni 100 donne, con punte locali che arrivano fino a 160/100 sull’isola di Hainan. Uno sbilanciamento più marcato si può trovare nella storia solo tra le prime comunità … Continua a leggere auguri e figli maschi

meno 18

Il referendum sull’estensione dell’articolo 18 è naufragato e, considerata l’ampiezza dello schieramento avverso alla vigilia, il risultato non sorprende. Mesi fa ho letto un breve libro di Barbara Ehrenreich, “Una paga da fame – come (non) si arriva a fine mese nel paese più ricco del mondo”.Un reportage sul campo in cui la scrittrice cambia … Continua a leggere meno 18