sono una vittima del pregiudizio!

Mia madre ha un’opinione talmente pessima delle mie abilità casalinghe che, trovandomi in casa una paio di scarpe verdi di tela – tipo Superga, per intenderci, peraltro ancora nuove di negozio – s’è convinta che fossero verdi di muffa. E le ha lavate e candeggiate a dovere.

pride, prejudice, pruderie

Volevo scrivere qualcosa sull’incauta definizione data dal neosindaco di Roma del Gay Pride come “esibizionismo sessuale”, sul diritto che una persona e una comunità hanno di esprimersi come desiderano – anche correndo rischi per questo – poi ho trovato questa lettera aperta, ripresa anche da Repubblica.it e credo proprio che non resti altro da aggiungere.

US-made arrogance

Lo ammetto: aver perso quest’anno il mio lavoro a causa di scelte arroganti prese da persone di cittadinanza statunitense non mi mette nelle necessarie condizioni di serenità e distacco per restare indifferente a ulteriori manifestazioni di arroganza provenienti da individui che vivono e lavorano dall’altra parte dell’Atlantico. È quindi con una vena di rabbia e … Continua a leggere US-made arrogance

Brisbane – Sydney

05.XI.2001 14:30 Alle 9.30 io e M. arriviamo a Brisbane, finalmente. B. è abbronzatissima e fa un bel caldone. Brisbane sembra una bella città, pulita, oggi assolata. Gli australiani sembrano abbastanza pronti alla battuta ed adottano un certa informalità che ancora non sa di ipocrisia. Ora la lotta è contro la differenza di fuso orario, … Continua a leggere Brisbane – Sydney