reperto #1

Questo lo trafugammo io e S. una sera in centro a Manchester, mentre eravamo lassù per lavoro. Tempo dopo ho fatto una donazione al Socialist Worker a mo’ di compensazione per il danno materiale e morale causato dal nostro estemporaneo “vandalismo”. La Rover poi non fu rinazionalizzata, ma acquistata dai cinesi [1] [2]. Sono state … Continua a leggere reperto #1

un, due, tre, libero per me

Stamani la lettera di dimissioni è stata datata, stampata, firmata, consegnata e controfirmata. Avevo bisogno di una spinta per decidermi. Speravo in una spinta migliore – un altro lavoro – invece sono state le parole di un (ormai ex) collega a farmi decidere. Sentendomi dire “mi sono rotto i coglioni di quest’azienda che non dà … Continua a leggere un, due, tre, libero per me

stai ancora aggiornando la tua biografia su Wikipedia?

Per chi non segue Doonesbury, striscia dalla trama più intricata dei migliori/peggiori serial TV, la ragazza che si chiede da dove venga la grandiosità delle sue aspettative dopo essersi resa conto che il suo film amatoriale non parteciperà a qualche festival di cinema indipendente è Alexandra “Alex” Doonesbury. La donna nell’ultima vignetta è J.J., madre di … Continua a leggere stai ancora aggiornando la tua biografia su Wikipedia?

coi piedi nel piatto

Il padre ha preso il figlio di pochi mesi tra le mani e gli ha immerso per qualche secondo i piedini nella panna montata dell’enorme torta che celebra la sua recente nascita. Non so se è una qualche usanza familiare o è stato un gesto estemporaneo, ma mi dà l’impressione che gli porterà buono. È … Continua a leggere coi piedi nel piatto

knol – una rapida occhiata da wikipediano

Mi rifaccio alle informazioni presenti alla pagina http://knol.google.com/k/knol/knol/Help# e http://knol.google.com/k/knol-help/-/si57lahl1w25/13#. Di primo acchito, ciò che noto come fondamentale differenza rispetto a Wikipedia è la “proprietà” delle voci: Knol vuole privilegiare l’autorevolezza delle fonti, quindi ogni voce di enciclopedia è firmata e “posseduta” da un proprietario, un po’ come i messaggi di un blog che hanno … Continua a leggere knol – una rapida occhiata da wikipediano

Bologna, Biografilm festival

Sono arrivato ieri insieme a R. sotto il diluvio che ha inzuppato noi e lo scatolone di “10 cose” che stava nella mia auto da tempo. Per la prima volta la postazione non è tecnicamente attrezzata da noi (col nostro “trashware”) ma è gentile omaggio dell’organizzazione. E non è davvero malaccio. Poco dopo le 21 … Continua a leggere Bologna, Biografilm festival

ite, missa est

Per mia nonna, classe 1913, l’italiano era una lingua imparata a scuola. Una lingua straniera, usata solo da coloro che in qualche modo personificavano l’autorità statale e usata più spesso per comunicare cattive notizie che altro. Una lingua da imparare e da usare solo in occasioni particolarmente formali, quando c’era necessità di rivolgersi a persone … Continua a leggere ite, missa est

venduto!

Passaparola batte agenzie 3-0. Nel senso che per la terza volta nella mia vita è un colloquio scaturito da un passaparola quello che alla fine si concretizza in una lettera di assunzione (oh, yes!). Oggi pomeriggio ho siglato per accettazione la proposta del mio nuovo datore di lavoro. Ho trovato lavoro nel mio settore (la … Continua a leggere venduto!

rush finale

Ancora un mese e questa lenta agonia avrà – sperabilmente – una fine. Domani riprendono le trattative tra l’azienda e le RSU. A questo punto, l’unico oggetto del contendere è valutare se l’azienda ha intenzione di darci soldi (e quanti) che vadano ad integrare la cassa integrazione straordinaria che chiederà al ministero, oltre all’iscrizione nelle … Continua a leggere rush finale