quello che i padani non dicono

A voler essere demagogici, ci si potrebbe chiedere cos’ha portato a casa la Lega in vent’anni di frequentazioni del potere, oltre a qualche fetta del bottino di sprechi di “Roma ladrona” e qualche sinecura per i suoi esponenti. A voler essere un poco più pragmatici, ci si potrebbe chiedere invece come si intende farlo questo … Continua a leggere quello che i padani non dicono

anch’io sciopero

Perché da queste parti l’intero comparto del tessile è all’asfissia: per centinaia di famiglie il regalo di natale sarà il licenziamento o la cassa integrazione. Amen. Perché se si vogliono dare 40 euri al mese ai pensionati basta diminuir loro le trattenute, e non produrre delle “social card” a nostre spese. Perché la flessibilità del … Continua a leggere anch’io sciopero

transreality

“…e lo tollererai solo in quanto eccezione e lo tollererai solo in televisione, lo chiamano gay e tu pensi ricchione…” Sette milioni di persone hanno tele-votato Luxuria vincitrice dell’”Isola dei Famosi”. Vorrei vederle sfilare al prossimo gay pride. Vorrei vederle votare alle prossime elezioni un partito che abbia il matrimonio omosessuale o una legge sulle … Continua a leggere transreality

chi mi rappresenta?

La grande maggioranza del parlamento nazionale applaude il dimissionario guardasigilli quando questi attacca la magistratura accusandola di non adempiere onestamente ai propri compiti. La grande maggioranza del parlamento manifesta la propria solidarietà al pontefice, dipinto dai media come vittima della censura operata da pochi fanatici anticlericali. La grande maggioranza del parlamento, discutendo di riforme elettorali, … Continua a leggere chi mi rappresenta?

unione incivile

Nella seduta di ieri sera, il comune di Bergamo boccia con 23 voti contrari e 18 favorevoli l’istituzione di un registro delle unioni civili. Determinante il voto contrario dei consiglieri eletti nelle liste della “margherita” (oggi confluita nel “partito democratico”), nonostante sia parte della maggioranza di centro-sinistra che amministra il comune. Ammettiamolo, questa è una … Continua a leggere unione incivile

storia minima

C’era una volta una coppia di signorine, nate all’inizio del secolo scorso, che ad un certo punto della loro vita decisero di vivere insieme nel piccolo paese di provincia in cui erano nate e cresciute. Per quanto nel paesino la cosa non venisse mai pubblicamente palesata, era chiaro, anche osservando l’appartamento, che le due amiche … Continua a leggere storia minima